[:it]italiano[:en]english[:]

Vigna del CAPITANO

un vigneto nato dalla passione...

VIGNA del CAPITANO, di circa 2.72 ettari ad un’altitudine di 325 mt. s.l.m.
s.l.m. in un terreno con buona percentuale di argilla di medio impasto e roccia calcarea. Vigneto dalle caratteristiche ideali per ottenere vini di grande longevità dagli aromi di complessa intensità, persistenza e rara finezza.
Impiantato esclusivamente a Cabernet Sauvignon , ad una densità di 9.524 ceppi per
ettaro e con sesto d’impianto di 1,5m. x 0.70cm.; l’estensione dell’appezzamento,
palificato interamente in legno, è allevato a spalliera con potatura a Guyot bordolese
per ottenere una bassa produzione pari a circa 1 Kg. per pianta ed un marcato
innalzamento del livello qualitativo delle uve.
E’ la vigna con la più alta densità per ettaro della Sicilia Occidentale.
Dall’ assemblaggio delle uve Cabernet Sauvignon, raccolte a mano nella vigna del
Capitano, con le uve Cabernet Franc raccolte nella vigna di Sammichele, tra il 30
Agosto ed il 6 Settembre, nasce il Serramarrocco che rappresenta la tradizione
bordolese dell’azienda.

Vigna di Serramarrocco

alta densità & bassa resa